Duemila flauti Duemila vele

Il concerto di flauti più grande del mondo

Trieste, 7 ottobre 2018

GrazieRassegna Stampa
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Barcolana
Trieste Flute
Grazie di cuore a tutti

Carissimi amici e colleghi flautisti e musicisti,
non ci possono essere parole adeguate per ringraziare tutti, e intendo dire ognuno di voi, per la vostra partecipazione al Trieste Flute Festival e all’evento 2000flauti2000vele.
Realizzare questo evento è stata un’impresa titanica dal punto di vista organizzativo, fino a causarmi personalmente un lieve malore nei giorni seguenti al 7 ottobre, motivo del ritardo nei miei ringraziamenti.
Ma voglio ricordare in questo momento tutti gli aspetti positivi, che sono tantissimi, e proverò a ringraziare di persona tutti coloro i quali hanno partecipato, a qualunque titolo, e potranno a ragione dire: “io c’ero”.
Perché, senza forse rendercene pienamente conto, tutti noi, soprattutto grazie alla vostra presenza, abbiamo realizzato un evento, una grande festa del flauto traverso, che sta continuando a riscuotere successo in ambito nazionale ed internazionale, e sta dimostrando che Trieste può ambire a diventare uno degli appuntamenti per i giovani flautisti più significativi a livello europeo e internazionale.
Il primo ringraziamento va allo staff organizzativo: Giorgio Blasco, Rossana Braicovich, Federica Cecotti, Bayarma Rinchinova, Alessandro Vigolo e al presidente della Barcolana50 Mitja Gialuz, che ha creduto nel nostro folle progetto fin dall’inizio, essendone poi pienamente ripagato, per proseguire con il maestro Sivilotti, geniale inventore della suite Barcolana 2018, nella sua parte musicale divisa in 6 grandi gruppi in piazza più i professionisti sul palco.
Uno speciale ringraziamento ai nostri 7 direttori, i maestri Fulvio Dose, Matteo Firmi, Roberto Folla, Paolo Frizzarin, Patrick Quaggiato, Tomaž Škamperle, Maurizio Zaccaria, e al fonico Giulio Gallo, fondamentale per risolvere tutti i problemi tecnici, e a tutto il Trieste Flute Ensemble per la preziosa collaborazione.
Non va dimenticato il fondamentale supporto del Liceo Carducci Dante e del suo Dirigente, dott.ssa Oliva Quasimodo; ha concesso l’aula Magna per il concerto del sabato sera e un’intera scuola a disposizione per tutte le master class, rispetto alle quali peraltro dobbiamo ringraziare di cuore tutti i docenti, i maestri Luca Bellini, Massimiliano Ferrara, Monica Finco, Horacio Parravicini, Charina Quintana, Francesca Seri e Matej Zupan, oltre a tutti gli allievi che hanno partecipato; senza dimenticare i bravissimi ragazzi dell’alternanza scuola lavoro, che si sono sacrificati 5 giorni di fila per oltre 10 ore al giorno per curare tutti i dettagli.
Anche il Civico Museo Schmidl è stato parte integrante del Festival, e ringraziamo il suo curatore il dott. Stefano Bianchi per l’ospitalità, per non dimenticare la Casa della Musica – Scuola di Musica 55 che ha fornito, assieme al Complesso Bandistico Arcobaleno un supporto logistico e tecnico fondamentale: un grazie di cuore a Gabriele Centis, a Mattia Vatta e ai suoi validi percussionisti.
Molti enti e associazioni, pubblici e private, hanno partecipato attivamente: in primo luogo la Regione Friuli Venezia Giulia, fondamentale nel supporto economico, e la Fondazione Casali, i partner del progetto (Accademia Verdi di Venezia e Musica a Traverso dalla Toscana, oltre al Liceo musicale già citato), l’Anbima nazionale e l’Anbima FVG, l’Accademia Ars Nova, gli Amici della Gioventù Musicale e il coro Onde Medie con la sua direttrice Francesca Moretti, ricordando infine il supporto delle ditte Orion Valves, Art Group Graphics, flauti Briccialdi e di Mirodata per sito web e social.

E infine gli enti ospitanti dei concerti del Trieste Flute Ensemble: oltre ai già citati Accademia Verdi e Casa della Musica, il Comune, la Pro Loco e la Fondazione Bon di Tavagnacco, l’istituto di musica Vivaldi, il comune di S. Vito al Tagliamento assieme all’Anmil di Pordenone e la Glasbena Šola di Sežana (Slovenia).

Ma tutto questo sarebbe stato secondario senza di voi, i grandi protagonisti dell’evento 2000fauti2000vele: e penso a tutti i grandi professionisti presenti sul palco, troppi per citarli tutti, le prime parti di molti teatri europei, i docenti di Accademie e Conservatori provenienti da Italia, Slovenia, Spagna, ecc., che hanno accettato di buon grado di far parte in via del tutto amichevole a questo evento, ma considero soprattutto tutti coloro i quali erano presenti “giù” in piazza Unità nei 6 grandi gruppi: il mio sincero e commosso abbraccio ad ognuno di voi, dalle ragazzine di 6-7 anni agli studenti delle scuole medie e dei licei, e ai loro docenti che li hanno accompagnati, a tutti gli appassionati e gli amatori, nonché ai tanti professionisti che hanno preferito rimanere in piazza con i loro allievi piuttosto che salire sul palcoscenico, e vi prego di accettare le mie scuse personali se quel giorno non sono riuscito a passare a salutare di persona ognuno di voi, come avrei desiderato con tutto il mio cuore.
Nessun ringraziamento sarà mai sufficiente: è grazie a TUTTI VOI che 2000flauti2000vele si è realizzato in un modo così unico e indimenticabile.
E non dimentichiamo gli spettatori: sono stati contati 10.000 solo in piazza Unità, più quelli del villaggio Barcolana e quelli che ascoltavano dal molo Audace…

Ma come dicevo all’inizio, non è finita qui: la RAI sta realizzando 2 importanti servizi che manderà in onda in tutta Europa, quanto prima vi faremo sapere come poterli visionare, nel frattempo seguite pure la pagina della rassegna stampa sul nostro sito.
E infine, avrete tutti notato la presenza di molte telecamere e operatori, nonché di un drone; ci stiamo organizzando per la produzione del DVD dell’evento (ringraziamo Hektor Leka per la regia e il montaggio).
Le prime immagini viste sono semplicemente fantastiche, e confidiamo che tutti voi vogliate serbare un ricordo duraturo di questo evento unico nel suo genere.
Vi faremo sapere appena avremo raccolto i fondi necessari alla sua realizzazione.

Grazie ancora a tutti, e mi scuso fin da ora se ho dimenticato qualcuno nei miei ringraziamenti.

Trieste, 31 ottobre 2018
IL PRESIDENTE
Ettore Michelazzi

Le Fondazioni Casali
Briccialdi Flauti
Orion Valves
Graphics art group

Con il patrocinio di:

ANBIMA Associazione Nazionale delle Bande Italiane Musicali Autonome
ANBIMA Associazione Nazionale delle Bande Italiane Musicali Autonome FVG

Partner:

Accademia Musicale G. Verdi Venezia
M@T Musica a Traverso

Liceo Musicale
Carducci - Dante
Trieste

Si ringraziano per la collaborazione:

Amici Gioventù Musicale
Ars Nova
Complesso Bandistico Arcobaleno
Scuola di Musica 55 Casa della Musica
Coro OndeMedie

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi