La Trieste Flute Association riprende la serie di concerti-conferenze dal titolo “Leonardo e la musica”, uno spettacolo interattivo in cui il pubblico verrà immerso nel mondo del “Codice Atlantico” di Leonardo Da Vinci.

Verrà illustrato, anche con esempi sonori, come il suono e l’acustica (basati su rapporti matematici), servivano a Leonardo quali possibili strumenti per indagare le analogie tra elementi e fenomeni legati all’universo fisico ed il modo nel quale gli strumenti musicali potevano offrirgli, in veste concreta, il mezzo per confrontarsi con particolari problemi non solo acustici, ma anche dal carattere tecnico ed estetico.

Con la collaborazione dell’Immaginario scientifico di Trieste e del Trieste Flute Ensemble.

Relatore: Giorgio Blasco

Esecutori: Alessandro Vigolo, Ettore Michelazzi, Federica Cecotti, Irina Perosa, Michela Gani, Gabriele Bellomia, Veronica Bortot

Due gli spettacoli in programma martedì 28 luglio 2020.

Ore 17.30 a Gradisca d’Isonzo

sede della Società Filarmonica di Gradisca d’Isonzo
via Udine 46, Gradisca d’Isonzo (GO)

Ore 19.30 a Cormons

Palazzo Locatelli, Sala civica del comune di Cormons
Piazza XXIV maggio n. 51 bis, Cormons (GO)

Iscrizioni

L’ingresso è libero ma a causa del protocollo di sicurezza anti contagio Covid i posti sono limitati. Per favore prenota il tuo posto compilando il form.

I tuoi dati saranno trattati in base alla legge (privacy policy)
Trieste Flute Association

Leonardo e la musica 28 luglio 2020

Luogo

Privacy Policy

6 + 8 =